La FISO si rivolge anche ai manager: questo sport ha un elevato potenziale formativo.

Il capitale umano è la più grande risorsa aziendale, alcuni per fortuna lo hanno capito. Formare i propri collaboratori è una scelta importante che mira ad elevare la qualità dell’ambiente di lavoro e a migliorare l’efficacia e l’efficienza di un organizzazione.

E’ ormai anche evidente che la formazione stia profondamente cambiando nella sua metodologia. L’outdoor training, non a caso, sta raccogliendo sempre più consensi.

L’attività sportiva, infatti, attraverso l’uso di metafore facilita la comprensione di se stessi, induce alla riflessione sul cambiamento delle nostre abitudini e schemi di pensiero. Stiamo parlando di apprendimento esperienziale: esso destruttura un modello di comportamento, creando l’opportunità di costruirne un nuovo, diverso, migliore.Orienteering-per-tutti-con-carta-e-bussola_imagefullwide

Non è un caso infatti che la FISO (federazione italiana sport orientamento) stia promuovendo questo sport, l’Orienteering, tanto interessante e divertente, quanto completo dal punto di vista delle componenti psichiche e fisiche che entrano in gioco, come fonte di apprendimento anche per i Manager.

Leggo infatti su    http://www.fiso.it/pagina/formazione-manageriale che  La pratica dello Sport dell’Orientamento stimola gli individui  ad uscire dai consueti schemi mentali e di comportamento, favorendo l’apprendimento di nuovi modelli a partire dalle esperienze vissute in prima persona e dalle riflessioni che ne derivano. É una risposta alle esigenze di cambiamento.
L’aspetto caratteristico di questo tipo di formazione é dato dalla combinazione di esperienze all’aperto che vengono poi razionalizzate in aula.
L’Orienteering rappresenta realmente un prezioso strumento per lo sviluppo personale del top management di ogni azienda attenta alla crescita del proprio team.

Attraverso l’outdoor training si punta a sviluppare skills manageriali e, perche nò, anche a conoscere e promuovere uno sport , a cogliere un’opportunità di apprendimento , a non   dare nulla per scontato.

 

By | 2018-01-13T12:31:28+00:00 giugno 29th, 2016|formazione, natura|