Loading...
Co-Marketing 2017-06-16T08:04:32+00:00

In questo periodo di forte competizione, che sta attraversando anche il mercato health&beauty, il co-marketing rappresenta l’opportunità, ovvero la possibilità di sincronizzare i processi e le operazioni produttive con i partner per posizionarsi in modo tale da crescere con profitto. Partner, fornitori e collaboratori rappresentano risorse strategiche per lo sviluppo di un’impresa, spesso sottovalutate.

Gli imprenditori che operano nello stesso settore, quello del benessere, dovrebbero valutare seriamente una strategia di cooperazione poichè utile a rendere più incisiva la comunicazione del proprio messaggio (vision, mission, life style) e a posizionare efficacemente i loro brand. Nel settore del benessere, più in generare in quello dell’health&beauty, vi è oggi la concreta possibilità di creare numerosi link fra un prodotto e l’altro, di veicolare prodotti diversi (cosmetici, trattamenti, alimenti, cure) verso il medesimo targhet, di promuovere congiuntamente uno stili di vita sano, dunque, di creare sinergia fra imprenditori e fra professionisti.

Il co-marketing è una strategia che non può prescindere dall’intenzione di creare una SINERGIA, che significa, dal greco συνεργός, “lavorare insieme”.

Generalmente si parla di co-marketing verticale quando gli attori fanno parte della filiera  (produttore , distributore, consumatore) e di co-marketing orizzontale quando invece sono coinvolte imprese dello stesso livello ma di settori anche diversi. In ognuno dei casi sussiste la volontà delle parti di affrontare il mercato con una strategia comune che può realizzarsi in un progetto di sviluppo – come l’ingresso in nuovi mercati attraverso i reciproci canali distributivi – o in un’azione determinata e contestualizzata – come ad esempio, un’attività promozionale, la partecipazione condivisa a fiere o l’organizzazione di un evento.

Una condizione importante per la collaborazione è che tutte le parti si trovino ad un livello qualitativo (brand reputation, organizzazione aziendale, processo produttivo) simile fra di loro, che siano realmente interessate al miglioramento del benessere delle persone e che sappiano coinvolgere il cliente (che sia business o consumatore) nell’eticità dei valori aziendali.

Occupandomi di pubbliche relazioni e marketing nel settore del benessere e dell’estetica mi sono resa conto dei reali vantaggi che possono derivare alle imprese in sinergia. Per completezza ve li indico:

  • risparmio sui costi;
  • ritorno dall’investimento più sicuro per via dell’aumento del gradimento da parte dei clienti che desiderano un servizio completo;
  • targettizzazione strutturata, grazie alla disponibilità di conoscenze e informazioni dell’una e dell’altra su come raggiungere nuovi clienti;
  • unicità della proposta;
  • crescita del network.
  • circolo virtuoso del benessere.

Un progetto di co-marketing ha il fine ma anche l’opportunità di ottenere tutti  insieme i vantaggi citati, sono l’uno la conseguenza dell’altro.