Loading...
Formazione Esperienziale 2018-01-18T09:37:22+00:00

La crescita personale e professionale attraverso la formazione contribuisce a migliorare se stessi e le proprie condizioni di benessere.

Da alcuni anni mi sono appassionata di metodologia”esperienziale”, un nuovo approccio formativo che ha preso piede in Italia solo di recente, mentre in America se ne parlava già dagli anni 50. E’ stato lo statunitense David Kolb a formulare la teoria dell’apprendimento esperienziale, oggi messa in pratica da numerosi formatori e “facilitatori”.
Chiamato anche Experiential Learning, esso si presenta come un processo di apprendimento dove la costruzione della conoscenza avviene in modo induttivo passando attraverso l’osservazione e la rielaborazione dell’esperienza. Viene così superata la passiva acquisizione di nozioni, concetti, relazioni.

Considerato che l’esperienza ha un evidente potenziale educativo, l’apprendimento può  quindi potenzialmente realizzarsi a seguito di qualsiasi evento di vita. In parole semplici le esperienze sono il mezzo principale per acquisire conoscenza di cose, fatti e dinamiche  comportamentali di se stessi e degli altri.

Personalmente prediligo le esperienze che avvengono in contesti naturali, all’aria aperta, durante la pratica sportiva e l’interazione con gli animali. In particolare curo progetti formativi attraverso l’orienteering, l’arrampicata e l’equitazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A tal proposito, si sente spesso parlare di outdoor training (letteralmente “allenamento all’aperto”), attività che sviluppa apprendimento da esperienze che si svolgono in ambienti naturali, luoghi diversi e “distanti” dalla realtà quotidiana o aziendale.
Il metodo esperienziale, in ogni caso, fa leva sulla metafora ricavabile dall’esperienza, sui contesti “alternativi” dove si può sperimentare con libertà e sul concetto del “qui ed ora” . Questo consente di arrivare alla comprensione di determinati comportamenti, di acquisire o sviluppare competenze manageriali, sotf skills, contribuire alla crescita personale, sentire e comprendere valori ed emozioni. Orienteering, trekking, Geocaching, cooking, equitazione mountain bike, vela, arrampicata, per dirne alcuni, ed altre attività esperienziali dette small tecnique vengono strutturate e gestite da professionisti della facilitazione dell’apprendimento con il fine di portare i partecipanti ad una riflessione costruttiva e a concettualizzare nuove modalità di comportamento. Sinergie per il benessere progetta percorsi formativi esperienziali ed incentive educativi  per il tuo staff, i tuoi partner, clienti o il tuo gruppo di amici.

Clicca qui per scaricare il PDF descrittivo

Per avere ulteriori informazioni entra nel blog oppure scrivimi qui.